Home
15 | 12 | 2018
News - CMB alla Consulta Mondiale della FS 2011 Stampa E-mail

Consulta Mondiale della Famiglia Salesiana

27-29 Maggio 2011

 

 

consulta

 

 

 

 

 

Dal 27 al 29 maggio 2011 presso la Casa Generalizia di Roma i rappresentanti dei vari gruppi della Famiglia Salesiana si sono riuniti per l’annuale incontro della Consulta Mondiale della Famiglia Salesiana. La “Carta d’Identità” della Famiglia Salesiana e la preparazione al bicentenario della nascita di Don Bosco sono stati i temi principali.

 

All’assemblea erano rappresentati 23 dei 28 gruppi che formano la Famiglia Salesiana. Tra i partecipanti si segnala la presenza di alcuni dei superiori generali e fondatori. A guidare l’incontro don Adriano Bregolin e don José Pastor Ramírez, coordinatore della Famiglia Salesiana.

Ad aprire i lavori, nel pomeriggio di venerdì 27, i saluti del Rettor Maggiore e del suo Vicario don Bregolin e una prima presentazione dei gruppi partecipanti. Sabato 28 il Rettor Maggiore ha presentato la “Carta d’Identità della Famiglia Salesiana.

 

Altro argomento tema è stato il triennio di preparazione al Bicentenario della nascita di Don Bosco. Don Chávez, commentando la lettera inviata ai Salesiani lo scorso 31 gennaio, ha esortato i membri dell’assemblea a predisporre varie iniziative, da realizzare nei propri gruppi, sui 3 temi guida del triennio: la conoscenza della storia di Don Bosco, la sua pedagogia, e la sua spiritualità.

 

Domenica 29, dopo la messa con la comunità, i gruppi hanno terminato la fase di presentazione ed hanno condiviso le loro osservazioni per progettare le prossime Giornate di Spiritualità, a partire dall’equa partecipazione e condivisione nell’assemblea.

 

Per finire don Pastor Ramírez ha presentato la prima bozza del Progetto di Formazione Permanente per i gruppi della Famiglia Salesiana “Emmaus”, elaborato insieme a sr. Maria Trigila, FMA, Delegata Mondiale per i Salesiani Cooperatori. Scopo del Progetto Emmaus è dar vita ad un’esperienza formativa che aiuti i membri della Famiglia Salesiana a pensare, progettare e lavorare insieme. Il corso, da svolgersi presso la casa salesiana di Cremisan, Israele, approfondirà il Vangelo di Marco, la Carta d’Identità della Famiglia Salesiana, la preghiera della “lectio divina” nello stile salesiano e gli elementi propri di Pastorale giovanile salesiana. Sono previsti anche pellegrinaggi e visite guidate sui luoghi di Gesù.

 

Gli Esercizi Spirituali per la Consulta della Famiglia Salesiana, previsti a partire dal 26 maggio 2012, segneranno il lancio del Progetto Emmaus, che vedrà partire il suo primo corso nel 2013.