Home
14 | 12 | 2018
News - CMB accolta nella Famiglia Salesiana Stampa E-mail

Carissimi tutti,

oggi è un grande giorno perché grande è la gioia che proviamo per l'entrata ufficiale della Comunità della Missione di don Bosco nella Famiglia Salesiana.

Il Rettor Maggiore dei Salesiani, don Pascual Chavez V. con il suo Consiglio ha deliberato nella mattinata appena trascorsa la nostra aggregazione.

Da oggi possiamo dirci "Salesiani" della Comunità della Missione don Bosco, secondo quanto afferma anche la nostra Regola di Vita.

Un sentimento di gratitudine a Maria Ausiliatrice segna profondamente l'anima perché ci viene detto che una piccola parte del cuore di don Bosco è presente nel nostro cammino, nello stile e nell'identità originale della CMB.

E' questa identità che ci pone in modo specifico all'interno della Famiglia Salesiana, con la quale dobbiamo sentirci in profonda comunione di spirito e di intenti.

Nostro Padre don Bosco ha permesso che lo Spirito illuminasse pienamente il suo cuore e la ricerca della volontà di Dio; quella luce ha raggiunto tanti gruppi della Famiglia Salesiana in modo del tutto particolare; oggi possiamo dire che un riflesso della stessa luce ha dato origine e ha poi reso possibile la nostra storia.

Cari membri della CMB il cammino ecclesiale al servizio della fede secondo una specifica missione educativa è il modo per vivere da cristiani e da salesiani nel mondo. Il nostro stile comunitario si fonda sulla familiarità per cercare di vivere in Unità, la Carità evangelica e l'Essenzialità, mentre il nostro apostolato si concretizza secondo uno stile di Dedizione in uno Stato di Missione. Anche questo è racchiuso nel dono che abbiamo ricevuto.

Ci aspetta ora un rafforzamento del cammino, una maggior coscienza su quanto abbiamo ricevuto, una più identificata responsabilità ecclesiale.

Con affetto in don Bosco e con il cuore della CMB.

Sempre uniti nella preghiera

Guido Pedroni

Custode Generale