Home
15 | 12 | 2018
3 settembre 2014 - il Rettor Maggiore Emerito a Bologna Stampa E-mail

Il Rettor Maggiore Emerito, don Pasqual Chavez, ha incontrato i gruppi della Famiglia Salesiana a Bologna

Ieri pomeriggio (3 settembre) don Pasqual si è intrattenuto con i gruppi della Famiglia Salesiana presenti a Bologna, l'incontro, previsto nell'ambito delle celebrazioni del Bicentenario della nascita di don Bosco, verteva sulla "Spiritualità Salesiana".

Un estratto dal documento presentato:

Centro e sintesi della spiritualità salesiana: la carità pastorale.

  • La nostra è una spiritualità apostolica: si esprime e cresce nel lavoro pastorale
  • L'apostolato diventa un'autentica esperienza spirituale se ha come anima la carità; essa dà facilità, fiducia, gioia nel lavoro pastorale
  • La carità realizza l'unità nella nostra vita personale, compone le tensioni che sorgono tra azione e preghiera, tra vita comuntaria e impegno apostolico, tra educazione ed evangelizzazione, tra professionalità e apostolato.
  • Tutto l'impegno della nostra vita spirituale consiste nel ravvivare la carità pastorale, purificarla, intensificarla; "ama et fac quod vis (ama e fa ciò che vuoi)"

 

Che dire, chi ha avuto il piacere, oltre che l'onore, di partecipare ad incontri o convegni presieduti da don Pasqual, ne esce arricchito e contento...e con rinnovato slancio verso le opere che ci portano ai giovani. 

 

Grazie don Pasqual, ti vogliamo bene.